lezioni private di ragioneria e matematica

Mer Set 27, 2017 11:03 am Da studi

Laureata in economia e commercio con voto 110 e lode, abilitata DOTTORE COMMERCIALISTA, 40enne con esperienza pluriennale nella preparazione universitaria, impartisce accurate …

Problema Iscrizione

Mar Ott 08, 2013 10:34 pm Da Anonymous

Ragazzi ho un problema. Pensavo di aver pagato la mora della rata di giugno ma non è così. Ora non mi fa iscrivere perchè dice che non ho effettuato i pagamenti. Se la pago domani …

Flusso RSS


TRESEICINQUE GIORNI DI OCCUPAZIONE A TESTA ALTA

Condividere
avatar
Cervantes

Numero di messaggi : 6
Reputazione : 0
Punti : 3221

TRESEICINQUE GIORNI DI OCCUPAZIONE A TESTA ALTA

Messaggio Da Cervantes il Ven Apr 09, 2010 11:50 am

Catania, 6 apr. (Adnkronos) - Ci sara' anche Pietrangelo Buttafuoco sabato a Catania per festeggiare il primo anno di vita dello 'Spazio Libero Cervantes', nei locali del centro di Via Santa Sofia 42. ''Treseicinque giorni di occupazione a testa alta'' e' il titolo della giornata di eventi, che comincera' alle 17.30 con la presentazione del book ''Treseicinque'', una collettanea che raccoglie immagini, scritti, versi, idee e suggestioni riguardanti il primo anno di occupazione dello stabile, proseguira', alle 18.00, con l'incontro dal titolo ''Spinta Autocratica'', ospite Buttafuoco, per terminare con un concerto che vedra' sul palco Gesta Bellica, Testudo, Aurora e Corazzata Valdemone.
''Con questa giornata si conclude idealmente la prima tappa del percorso dello Spazio Libero Cervantes - dichiara il portavoce dell'occupazione Fernando M. Adonia - Si conclude un anno straordinario. Abbiamo restituito alla citta' uno spazio inutilizzato. Abbiamo attivato una palestra e una biblioteca aperte al quartiere. Abbiamo fatto cultura, poesia, artigianato, attualita'. Abbiamo creato un centro per la socializzazione e il dibattito. Il tutto con il semplice contributo, assolutamente disinteressato, degli occupanti e di tutto coloro che hanno aderito alle iniziative''.
''Il Cervantes - aggiunge - e' un esempio virtuoso di come questa citta' sia carica di energie positive. Il lavoro di questi dodici mesi e' la dimostrazione che c'e' chi come noi non si rassegna al grigiore e al degrado. Quanto prodotto finora e' solo l'inizio. Azione, creativita', liberta' qui sono di casa e con questa giornata di festeggiamenti vogliamo ringraziare quanti finora hanno contribuito alla realizzazione del Cervantes. Un ringraziamento particolare - conclude - va a Pietrangelo Buttafuoco che ci onorera' della sua presenza. Era d'obbligo per noi accogliere tra le mura del Centro chi come lui sta aiutando ad esportare un'immagine della Sicilia bella, complessa e affascinante, lontana dagli ormai invecchiati cliche' 'Sicilia uguale mafia'. Con lui e le sue narrazioni, nuove nell'essenza, riparte l'orgoglio di appartenere a questa terra''.

    La data/ora di oggi è Gio Gen 18, 2018 8:51 am